20150313

mi casa es tu casa (FACILE!)

Milano! siamo partiti in due, ma approdo a Chinatown da sola, sulle mie gambe, con lo sguardo perso all'insù, tra palazzetti '900 (?!) e terrazzi in fiore.
eccomi da presso; mi avventuro su per le scale a chiocciola e incontro Lucrezia - ceraunavodka e Giulia - juiceforbreakfast. siamo le prime.
nel giro di qualche minuto gli arrivi non si contano più: la redazione, il direttore, Barbara Pederzini, Enrica Crivello. eppoi, ragazze, donne, facce che ho imparato a conoscere in 2 D ma che dal vivo mi sembrano straordinariamente diverse e ancor più interessanti.
io che pratico l'invisibilità attiva, mi posiziono alla macchinetta del caffè; mi piace questa prospettiva dal basso dove, tra un mignon napoletano (bravi ragazzi! che idea carina) e un deca, mi godo il momento. metterei radici in questo angolo azzurro, con illustrazioni strepitose (la prima cosa che fotografo), un ficus e il sole obliquo che accarezza la schiena.
ma qui si fa sul serio. pochi minuti e siamo già al lavoro, intorno a un tavolo. Giusi ci consegna un attestato di sana e robusta costituzione per le attività di blogging e delle borsine che contengono gadget e sorprese. come una frase, assegnata a caso, ad una vecchia ed una nuova blogger. a me e a Simona - il pampano tocca "plan your blog posts"! [che io declino come plan your life :)].
come promesso, seguono due workshop. perché - questo l'ho capito subito - CF è una rivista pragmatica: qui creatività e concretezza vanno di pari passo. si comincia con la lezione di Enrica sui social media. info, tips e la confortante notizia che qualcuno legga almeno una piccola parte di quello che scrivo :P
quindi, pranzo, chiacchiere e per finire, i consigli di Giandomenico Frassi. un figo! che sono riuscita ad immortalare solo controluce...
ok, "fotografare è porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore", ma Henri Cartier-Bresson, a differenza del Maestro, non ha considerato la variabile 'mano'. per me, nota realizzatrice di scatti parkinsoniani e sciatti (reperti documentali non allegati), l'adozione del cavalletto potrebbe significare LA SVOLTA. nella foto di gruppo appaio abbracciata all'oggetto del desiderio. nel frattempo, per reportage più accattivanti, utili, e pro, non esitate a visitare i diari online delle super blogger CF style che trovate, in ordine sparso, qui sotto. grazie CASAfacile ed enjoy!

6 commenti:

  1. Felicissima di averti dati un volto, anche se non abbiamo avuto molto tempo per parlare!
    Prossima volta ci rifaremo ;) un abbraccio.
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo! Un abbraccio anche a te :)

      Elimina
  2. Sono stata contenta di incontrarti, mi sarebbe piaciuto conoscerti meglio, ma con tutti i volti nuovi, tra emozioni e timidezze non abbiamo avuto occasione di parlare molto, peccato! E mi sono sfuggiti anche i mignon napoletani! Imperdonabile :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh! anche a me ha fatto tanto piacere. è stata una giornata particolare. così effervescente da sembrare volatile. se non ci fossero le prove (vedi, foto), penserei di averla sognata! spero e credo che ci saranno altre occasioni per conoscerci meglio :)

      Elimina
  3. Davvero un piacere averti conosciuta! Chissà cosa ci riserva la nostra accoppiata!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un gran piacere anche per me!

      Elimina